La Centralità della Cura della Persona nella Prevenzione e nel Trattamento della Malattia da HIV/AIDS (Programma), Città del Vaticano 27- 28 maggio 2011 Auditorium S. Pio X – Via della Conciliazione, 5 - Interventi - holyseeforhealth

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Centralità della Cura della Persona nella Prevenzione e nel Trattamento della Malattia da HIV/AIDS (Programma), Città del Vaticano 27- 28 maggio 2011 Auditorium S. Pio X – Via della Conciliazione, 5

Pubblicato da in Attività · 27/5/2011 19:49:20

Premessa
Il Convegno si svolge nell'ambito della Fondazione "Il Buon Samaritano", istituita il 12 settembre 2004 dal Beato Giovanni Paolo II, con lo scopo di sostenere economicamente gli infermi più bisognosi, in particolare i malati di AIDS, che chiedono un gesto di amore solidale della Chiesa.
Il Convegno è indirizzato ad individuare percorsi medico-scientifici, educativi ed assistenziali capaci di stimolare le sinergie tra le evidenze medico-scientifiche, gli aspetti di umanizzazione e di equità e gli orientamenti magisteriali e pastorali che devono guidare la cura della persona malata. Relatori di alto spessore umano, medico-scientifico e socio-pastorale aiuteranno i convegnisti a cercare e trovare risposte concrete all'incessante bisogno di cura dei malati di HIV/AIDS.

27 Maggio 2011

16.00 Registrazione dei partecipanti
16.30 Cerimonia di Apertura
16.40 Saluti delle Autorità
17.00 Introduzione al Convegno
Dott. Giuliano Rizzardini
Direttore del Dipartimento di Malattie Infettive
dell'Ospedale Luigi Sacco di Milano (Italia)
17.15 Concerto di Musica Classica
18.00 Aperitivo

28 Maggio 2011

I Sessione:
Moderatore: Prof. Enrico Garaci
Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità
e del Consiglio Superiore di Sanità (Italia)
9.10 Lettura Magistrale: La cura della persona
nella prevenzione della malattia da HIV/AIDS
S.E. Mons. Zygmunt Zimowski
Presidente del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari
e della Fondazione "Il Buon Samaritano" (Santa Sede)
9.40 L'epidemiologia dell'infezione da HIV nel mondo:
verso una restrizione o un allargamento della pandemia?
Dott. Michel Sidibé
Segretario Generale Aggiunto dell'ONU
e Direttore Esecutivo di UNAIDS (Svizzera)
10.00 L'impegno internazionale della Chiesa Cattolica nella
prevenzione e cura dell'HIV/AIDS
S.E. Mons. Silvano Tomasi
Nunzio Apostolico, Osservatore Permanente della Santa Sede
presso l'Ufficio delle Nazioni Unite ed Istituzioni Specializzate
a Ginevra (Svizzera)
10.20 Estendere l'accesso al trattamento: un'arma decisiva
nella prevenzione della trasmissione dell'HIV?
Prof. Carlo-Federico Perno
Direttore della Cattedra di Virologia all'Università Tor Vergata
di Roma (Italia)
10.40 Pausa
11.00 La prevenzione dell'infezione da HIV:
un concetto in evoluzione
Dott. Edward Green
Già Direttore dell'"AIDS Prevention Research Project"
della Harvard School of Public Health and Center for Population
and Development Studies (U.S.A.)
11.20 Il Magistero della Chiesa nella cura e nella prevenzione
dell'HIV/AIDS
Mons. Jacques Suaudeau
Consultore del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari,
Officiale della Pontificia Accademia per la Vita (Santa Sede)
11.40 Programma DREAM: approccio olistico della cura della persona
nella prevenzione e trattamento dell'HIV/AIDS
Prof.ssa Maria Cristina Marazzi
Comunità di Sant'Egidio (Italia)
12.00 L'educazione ai valori nella prevenzione dell'HIV/AIDS
Mons. Tony Anatrella
Consultore del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari,
Psicanalista e specialista in Psichiatria sociale, Parigi (Francia)
12.20 Dibattito
12.40 Sintesi: Prof. Giancarlo Cesana
Membro del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari,
Presidente della Fondazione "Policlinico Mangiagalli
e Regina Elena" di Milano (Italia)
13.00 Colazione
II Sessione:
Moderatore: Prof. Filippo Maria Boscia
Consultore del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari,
Presidente della "Società Italiana per la Bioetica
e i Comitati Etici" – S.I.B.C.E. (Italia)
14.00 Le problematiche economiche e strutturali della terapia
antiretrovirale a lungo termine: una sfida da vincere
Dott. Christoph Benn
Direttore delle relazioni esterne del "Global Fund
to Fight AIDS, Tuberculosis and Malaria" (Svizzera)
14.20 L'esperienza di una compagnia farmaceutica nella promozione
dell'accesso universale al trattamento antivirale
Dott. Gregg H. Alton
Vice-Presidente Esecutivo delle "Corporate and Medical Affairs
Gilead Sciences" (U.S.A.)
14.40 Un modello integrato per la cura della persona con HIV/AIDS.
Possono coesistere due standard di trattamento
in diverse parti del mondo?
Dott. Stefano Vella
Direttore del Dipartimento del Farmaco
dell'Istituto Superiore di Sanità, Roma
Past-President dell'"International AIDS Society" (Italia)
15.00 Missione e progetti della Fondazione "Il Buon Samaritano"
Mons. Jean-Marie Mupendawatu
Sotto-Segretario del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari
(Santa Sede)
Moderatore: S.E. Mons. Jean Laffitte
Segretario del Pontificio Consiglio per la Famiglia
e Consultore del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari
(Santa Sede)
15.20 Tavola rotonda: esperienze ecclesiali a confronto
nella lotta contro l'HIV/AIDS

AFRICA

Suor Serafin Amneris
Responsabile del Centro AIDS
dell'Ospedale "Divina Providência", Luanda (Angola)
Suor Maria Angeles Mendaza
Responsabile del Centro DREAM di Dschang (Camerun)

ASIA

P. John Toai, M.I.
Coordinatore della Pastorale della Salute per persone malate
di HIV/AIDS nell'Arcidiocesi di Ho Chi Minh City (Vietnam)

AMERICA

Dott. Joseph Masci, M.D.
La Sua esperienza medica nella lotta contro l'HIV/AIDS
Direttore di Medicina del Elmhurst Hospital Center (U.S.A.)
Dott. Bruno Correia Scarpellini
L'Esperienza della Fondazione "Hope for a Healthier Humanity"
nella lotta contro l'HIV/AIDS.
Epidemiologo e Specialista in malattie infettive
all'Università Federale di San Paolo (Brasile)

EUROPA

Dott. Edmund Adamus
Direttore del Dipartimento di Pastorale
della Diocesi di Westminster (Inghilterra)
Dott. Sviatlana Hromava
Vice-Presidente del Distretto Sanitario di Vitebsk
Diocesi di Vitebsk (Bielorussia)

OCEANIA

Sr. Tarcisia Hunhoff
Missionarie Serve dello Spirito Santo
Coordinatore dell'Ufficio Nazionale Cattolico sull'AIDS
della Conferenza Episcopale (Papua Nuova Guinea)
16.40 Dibattito
17.10 Sintesi: Dott. Giuliano Rizzardini
17.30 Chiusura dei Lavori
S.E. Mons. Zygmunt Zimowski

PRESIDENCY • PRESIDENZA

H.E. Msgr. Zygmunt Zimowski

SCIENTIFIC COMMITTEE • COMITATO SCIENTIFICO

Msgr. Jean-Marie Mupendawatu
Msgr. Jacques Suaudeau
Dr. Maurizio Evangelista
Prof. Filippo Maria Boscia
Dr. Antonino Bagnato
Dr. Gaspare Guglielmi
Prof. Carlo-Federico Perno
Dr. Giuliano Rizzardini

ORGANISATIONAL SECRETARIAT • SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

H.E. Msgr. José L. Redrado, O.H.
Dott.ssa Alessandra Ciattini
Msgr. Dariusz Giers
Msgr. Charles Namugera
Msgr. Jean Baptiste Karogoya
Rev. Piotr Supierz
Sig.a Emanuela Milana
Dott.ssa Elisabetta Sezzatini
Sig.a Carola Pachini
Sr. Juliana Gomes Resende
Sig. Luigi Nardelli
Rag. Pietro Sinisi
Sig. Mauro Patteri
Dott.ssa Beatrice Luccardi
Dott.ssa Maria Grazia Splendori
Dott.ssa Claudia Di Lorenzi
Sig.a Anna Maria Skowyra
Secretariat of the Meeting
Via della Conciliazione, 3 – 00193 Rome,
Tel. + 39 (06) 69883138,
Fax: + 39 (06) 69883139,
For hotel bookings the following can be contacted:
RAPTIM: Via dei Penitenzieri, 17/A – 00193 Rome,
Tel. +39 06 687091 – Fax + 39 06 6865449
Simultaneous translation into English, French, Spanish and Italian is envisaged.
For entrance to Auditorium S. Pio X a name recognition badge should be worn. This can be collected from the offices of the Pontifical Council from 24 May to 26 May, at 8.30-18.00, and on 27 May at 8.30-15.30.
È prevista la traduzione simultanea in lingua Inglese, Francese, Spagnolo ed Italiano.



Ricerca


Cerca

Login




Torna ai contenuti | Torna al menu