Preghiera per la XXIX Conferenza Internazionale del Malato - holyseeforhealth

Vai ai contenuti

Menu principale:

Preghiera per la XXIX Conferenza Internazionale del Malato

Preghiera delle persone con funzionamento autistico

Ti ringraziamo Signore perché ci hai creato e, quali tuoi figli prediletti,
ci hai preservato dall'inganno e dalla menzogna del mondo e
hai lasciato nelle nostre menti la semplicità dei bimbi.

Aiutaci a portare le nostre croci quotidiane e accettale come dono:
quando osserviamo la vita degli altri e non capiamo perché siamo qui
quando non riusciamo a comprendere gli sguardi e ci sentiamo inadeguati
quando il nostro silenzio è considerato indifferenza, cinismo, cattiveria
quando le nostre parole e l’espressioni del nostro volto sono diverse e per questo siamo considerati falsi
quando vorremmo parlare, ma non sappiamo cosa dire
quando siamo invisibili
quando siamo derisi
quando siamo esclusi.

Concedi:
a quanti non hai dato la parola, di esprimere altrimenti il loro desiderio di affetto
a quanti hai concesso il dono di esprimersi, il coraggio di testimoniare
a quanti hai dato il dono di guardare oltre, di cavalcare altri raggi di luce e di raccogliere altri frutti per il bene dell'umanità
a quanti non hanno accolto il dono della fede, di comprendere i limiti della pura razionalità.

Concedi, a chi divide con noi il cammino della vita, di saper cogliere i nostri pregi e di non guardare troppo severamente i nostri limiti. Fa si che la loro comprensione non sia mai vergogna, perché noi non ci vergogniamo di quello che siamo.

Non rendere vano il sacrificio nostro e di quanti ci amano ed accompagnaci nel cammino che ci riporta a Te.

AMEN

Ricerca
Cerca
Login




In evidenza
 
Torna ai contenuti | Torna al menu