Il Segretario - holyseeforhealth

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Segretario

Presentazione > Superiori

Monsignor Jean-Marie Mate Musivi Mupendawatu
(Butembo-Beni, R.D.Congo)
Segretario del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari (per la Pastorale della Salute)
Delegato alla Fondazione Il Buon Samaritano
Membro riconfermato della Pontificia Accademia per la Vita

Nato a Lubero (Nord-Kivu, R.D.Congo) il 18 luglio 1955, è stato ordinato sacerdote a Butembo il 26 agosto 1982. Ha conseguito il Baccalaureato in Teologia a Kinshasa, la Licenza e il Dottorato in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Urbaniana a Roma. È stato Rettore del Seminario Minore di Musienene (Butembo-Beni) e, nei periodi di vacanza, cappellano ospedaliero pro-tempore in centri di accoglienza e di cura dell'allora Zaire e del Canada.
Entrato al Dicastero come collaboratore volontario nel 1987, ne è divenuto officiale nel 1991. Nel 1996 è stato nominato Cappellano di Sua Santità, nel 2000 Aiutante di Studio e nel 2007 Prelato d'Onore di Sua Santità.
Oltre al quotidiano lavoro di segreteria, Monsignor Mupendawatu ha acquisito una vasta esperienza in ambito internazionale. In quanto inviato, osservatore e delegato della Santa Sede, ha rappresentato il Dicastero presso le Organizzazioni Internazionali, in particolare l'UNESCO e l'OMS, partecipando anche a riunioni e congressi organizzati da istituzioni ed enti sia a livello regionale che internazionale. Membro del Comitato Internazionale di Bioetica dell'UNESCO dal 1992 al 1995, dalla prima metà degli anni '90 è stato componente della Delegazione della Santa Sede alle riunioni del Consiglio Esecutivo e dell'Assemblea Mondiale della Sanità dell'OMS e membro della Delegazione della Santa Sede alle Conferenze Generali dell'UNESCO a Parigi.
Autore di numerose pubblicazioni, dal 2005 è Membro del Consiglio Direttivo della Pontificia Accademia per la Vita. Divenuto Sotto-Segretario di questo Dicastero nel 2009, nel luglio scorso ne è stato nominato Segretario.
Oltre lo swahili e il francese conosce l'italiano e l'inglese.

Ricerca
Cerca
Login




In evidenza
 
Torna ai contenuti | Torna al menu